Prisma vol. 2 e le diverse (e giovani) facce della fantascienza italiana

Non classéPrisma vol. 2 e le diverse (e giovani) facce della fantascienza italiana
1593247122788601-0.png

Prisma vol. 2 e le diverse (e giovani) facce della fantascienza italiana

Condividi con chi vuoi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

La scorsa notte sono rimasto intrappolato dalle storie fantastiche (fantascientifiche) di questa bella antologia edita da Mosca bianca Edizioni. Una bella novità; una raccolta di racconti vivaci e frizzanti che compongono un ritratto speranzoso della giovane fantascienza italiana. Non a caso ho notato che gli autori son tutti giovanissimi, alcuni dei quali provenienti da un’esperienza assidua nel mondo di Wattpad, cui guardo con prudenza perché è un crogiuolo raffazzonato di belle e mediocri idee e talenti. Comunque: le storie scintillano, non saprei come altro descriverle; mi ricordano le storie della famosa Mirrorshades a cura di Bruce Sterling, antologia che iniziò ufficialmente il Cyberpunk letterario. Qui abbiamo idee inaspettate e ben congegnate, mondi paralleli e ricchi di paradossi e omaggi letterari (“Fanghiglia” di Veronica de Simone racconta per esempio le gesta del gladiatore Dante in una colonia controllata da alieni che mercificano sulla vita degli umani dominati, e del suo incontro con Beatrice che lo impegnerà a fuggire dai gironi infernali che ne schiaccia la libertà). Ma c’è dell’altro. Lo scoprirò con piacere e invito tutti a scoprirlo. Complimenti ancora a Moscabianca Edizioni per la realizzazione di Prisma, antologia da tenere d’occhio.

Iscriviti alla
Newsletter

Condividi con chi vuoi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

Lascia un commento

Per scambiare con noi qualche parola 
(o per capire che cosa facciamo nel concreto, per voi e per noi)
 
Un caro saluto,
La Redazione
Per scambiare con noi qualche parola 
(o per capire che cosa facciamo nel concreto, per voi e per noi)
 
Un caro saluto,
La Redazione
Per scambiare con noi qualche parola 
(o per capire che cosa facciamo nel concreto, per voi e per noi)
 
Un caro saluto,
La Redazione
Per scambiare con noi qualche parola 
(o per capire che cosa facciamo nel concreto, per voi e per noi)
 
Un caro saluto,
La Redazione
Per scambiare con noi qualche parola 
(o per capire che cosa facciamo nel concreto, per voi e per noi)
 
Un caro saluto,
La Redazione