Di Fronte a me: il nuovo romanzo di Pietro Fratta

Non classéDi Fronte a me: il nuovo romanzo di Pietro Fratta
copertina%2Bebook.jpg

Di Fronte a me: il nuovo romanzo di Pietro Fratta

Condividi con chi vuoi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram





Un horror teologico nel romanzo inedito di Pietro Fratta

 

Un padre, medico, sottrae
alle cure ospedaliere il proprio figlio, piccolo, amatissimo e
gravemente malato, portandolo con sé in un luogo caro alla sua
infanzia, un casolare in campagna. In questa ambientazione a tratti
bucolica, a tratti dura, il padre disperato si prende cura del
piccolo, divenuto vegetale e privo di speranze di guarigione. Scopo
di tale fuga è ottenere una miracolosa guarigione del figlio,
attraverso la costruzione di una piccola chiesa di pietre, da
erigersi con la sola forza delle mani paterne. Il racconto,
incentrato sul gravissimo dolore del genitore e sulla sua
disperazione (generata da una consapevole impotenza), diviene
occasione per numerose dissertazioni filosofiche circa la fede, il
dolore, la speranza, la redenzione dell’uomo, l’amore paterno, la
sofferenza umana nella solitudine.

Ma la sua allucinata
solitudine viene minacciata da una presenza maligna che, incarnatasi
nell’aspetto di un bambino vagamente somigliante proprio al figlio,
lo incita a porre fine a ogni sofferenza e negare Dio e la preghiera.

Dio è il protagonista assente-presente del romanzo: Colui-che-è. Ed essendo esistente, secondo i dettami della Fede, è anche il fine ultimo di ogni preghiera – la Vita. La Fede accompagna l’uomo per la richiesta folle: spostare le montagne, resuscitare alla vita come Gesù fece con Lazzaro, la fine della malattia, la vittoria sulla morte. Ma l’Uomo prova a invocarne la Grazia con una fede dettata dalla disperazione e da una coscienza allucinata. Cosa è possibile ottenere da Dio? E davvero si invoca Dio o un’idea di Lui? Si adora Dio o si idolatra Qualcuno che viene dal nulla, o dal Male?

Il romanzo uscirà il 23 dicembre. Un romanzo breve. Una narrazione tesa, quasi sperimentale, un ritmo allucinato e sincopato. 

Il romanzo è già disponibile in anteprima presso AMAZON in ebook. Costa solo 4.89 (il cartaceo costerà 10 euro tondi). Compratelo, lasciate un recensione o un parere a Pietro Fratta; insomma parlatene e date una opinione. 

DI FRONTE A ME

di Pietro Fratta

pubblicazione indipendente

€ 4.89 Ebook

€10 Cartaceo

Iscriviti alla
Newsletter

Condividi con chi vuoi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

Lascia un commento

Per scambiare con noi qualche parola 
(o per capire che cosa facciamo nel concreto, per voi e per noi)
 
Un caro saluto,
La Redazione
Per scambiare con noi qualche parola 
(o per capire che cosa facciamo nel concreto, per voi e per noi)
 
Un caro saluto,
La Redazione
Per scambiare con noi qualche parola 
(o per capire che cosa facciamo nel concreto, per voi e per noi)
 
Un caro saluto,
La Redazione
Per scambiare con noi qualche parola 
(o per capire che cosa facciamo nel concreto, per voi e per noi)
 
Un caro saluto,
La Redazione
Per scambiare con noi qualche parola 
(o per capire che cosa facciamo nel concreto, per voi e per noi)
 
Un caro saluto,
La Redazione