100 anni di Charles Bukowski

Non classé100 anni di Charles Bukowski
1597655701447944-0.png

100 anni di Charles Bukowski

Condividi con chi vuoi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

Oggi Charles Bukowski sarebbe arrivato a quota 100: ma non di birre. Un secolo di vita per uno scrittore maledetto, lontano parente della beat generation, amato più in Europa che in America. Un scrittore di culto. 

Nonostante la scrittura oscena, volgare, le bestemmie e altre schifezze varie, Bukowski – per mezzo di Henry Chinaski, suo alter ego – raccontava una vita autentica, con le sue bassezze e la sua pateticità; ma c’era, dietro le sue parole, qualcosa di romantico e ingenuo, qualcosa di triste e veritiero e da ogni lettore intelligibile. Forse anche per questo continua a essere amato, dai giovani soprattutto, iniziati alla letteratura grazie a un talentuoso ubriacone.

Iscriviti alla
Newsletter

Condividi con chi vuoi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

Lascia un commento

Si consiglia di concludere gli ordini entro il 18 dicembre. Dopo tale data, non si può garantire la puntualità delle consegne entro Natale.
+
Per scambiare con noi qualche parola 
(o per capire che cosa facciamo nel concreto, per voi e per noi)
 
Un caro saluto,
La Redazione
Per scambiare con noi qualche parola 
(o per capire che cosa facciamo nel concreto, per voi e per noi)
 
Un caro saluto,
La Redazione
Per scambiare con noi qualche parola 
(o per capire che cosa facciamo nel concreto, per voi e per noi)
 
Un caro saluto,
La Redazione
Per scambiare con noi qualche parola 
(o per capire che cosa facciamo nel concreto, per voi e per noi)
 
Un caro saluto,
La Redazione
Per scambiare con noi qualche parola 
(o per capire che cosa facciamo nel concreto, per voi e per noi)
 
Un caro saluto,
La Redazione